top of page

È dalla terra che parte la vera rivoluzione


Viviamo totalmente immersi in un sistema in cui la propaganda ha sostituito l'educazione: questo è il vero problema. Noi non possiamo che subire e reagire a quella scorciatoia mediatica che ci viene inflitta per impedirci di pensare, conoscere, giudicare e quindi di discernere. Il televisore in casa ha sostituito la nostra immaginazione, mentre i social media che connettono tutto e tutti, e che dovrebbero in realtà chiamarsi "dissocial", sostituiscono le nostre vere identità e i rapporti umani autentici: in poche parole ci tengono lontani soddisfatti di esserlo.


In questo mare al contrario dove in profondità esiste la superficialità delle inutili offerte al massimo ribasso, chi è in grado di restare a galla è solo colui che ha compreso il valore dell'inutilità di questo sistema. Lo zero assoluto è l'unica strada per contattare la parte migliore di noi e cercare di farla fiorire lontano dalla falsa utilità che ci sommerge, contro la quale è necessario azzerare il sistema e la forza per opporsi io credo l'abbiano in dote i contadini che la traggono da un rapporto leale con la terra e dalla curiosità senza fine che anima la loro connessione vitale con il suolo.


Così ha fatto Elia, che su questa pagina ci ha lasciato la sua testimonianza nella quale racconta come a un certo punto del suo percorso ha percepito che avrebbe potuto azzerare tutto grazie alla terra: disconnettersi per riconnettersi migliorando se stesso per migliorare la vita delle persone. Elia ha realizzato che il suolo ci fa crescere e ci educa grazie alla continua ricerca che lui stesso stimola in noi, semplicemente perché "...ci oppone resistenza e misurandosi con l’ostacolo l’uomo scopre se stesso / Il contadino a poco a poco strappa alcuni segreti alla natura e la verità che trae è universale" (cit.)


Questa è la vera rivoluzione naturale, è questa la "battaglia" più utile al pianeta e quindi a noi tutti.



Cliccate qui sotto per ascoltare la testimonianza di Elia.


 

Spero che questo mio lavoro vi ispiri affinché possiate iniziare a scegliere alimenti locali e vicini che per nascere, crescere e raggiungerci non consumino il nostro ambiente ma creino buona salute e della sana socialità. Se questa realtà si trova nella vostra zona contattatela per comprendere in che maniera potrete servirvi delle sue risorse oppure per ispirarvi e realizzare il vostro progetto.


Il filo di Salice via Zerbaglio, Borgonovo Val Tidone (Emilia-Romagna)


La nostra terra e la vostra salute vi ringraziano.









 

CHIUNQUE SIA ARRIVATO FIN QUI, ORA POSSIEDE IL GRANDE POTERE DI DARE FORZA AL PROGETTO CONDIVIDENDO IL PIU' POSSIBILE QUESTA TESTIMONIANZA, AFFINCHE' AUMENTI SEMPRE PIU' IL NUMERO DI PERSONE CHE COMPIONO LE SCELTE GIUSTE PER LA PROPRIA SALUTE E PER QUELLA DELLA TERRA.

 




211 visualizzazioni

Komentarze


bottom of page